12 aprile 2015
12 Aprile 2015, Commenti Commenti disabilitati su A Lorenzo

Può succedere che un giorno qualunque, un giorno come tanti altri, un giovane avvocato si sveglia e si prepara ad affrontare la giornata.

Non so se quel giovane avvocato, quella mattina, si sia svegliato col solito entusiasmo che si deve pur avere per svolgere questo mestiere: non lo conoscevo; so, però, che non immaginava che qualcuno l’avrebbe ammazzato mentre svolgeva il suo lavoro.. proprio perché svolgeva il suo lavoro..

Può succedere che quando una tragedia del genere accade, dopo lo stupore iniziale, riprendi la tua vita senza pensare. Ma poi ti fermi… e pensi…

Pensi alla fatica, agli ostacoli, ai sacrifici (spesso non solo personali) che ha affrontato quel giovane avvocato e li comprendi, fino in fondo, perché poi alla fine sono anche i tuoi sacrifici.. Aveva la tua stessa età.. E se è morto ammazzato nell’aula di un tribunale mentre svolgeva il suo mestiere allora, certamente, aveva anche la tua stessa passione.. E questa non finirà mai..